Guadagno Facile - Rivista Informatica - Scarica software gratuito, Blog, Protezione anti-truffe online, Radio e Giornali

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

Truffe

A leggere gran parte dei siti o delle mail che si riferiscono a questo metodo di guadagno online, sembra davvero molto semplice riuscire a ottenere forti somme in denaro (centinaia, addirittura migliaia di euro) senza praticamente fare nulla, se non navigare in internet e ricevere comodamente seduti delle mail al proprio indirizzo di posta elettronica. Esistono infatti delle istruzioni ben precise, millantate da un numero crescente di siti, per ottenere un accredito sul proprio conto bancario di migliaia di euro per ogni minuto trascorso dall’utente online. Come è possibile tutto ciò? Queste cosiddette “infallibili” tecniche per guadagnare facilmente dei soldi sono soltanto delle vere e proprie truffe online in piena regola: come riuscire a difendersi allora? Le tecniche per riuscire a diventare ricchi grazie al web sono in ogni caso a pagamento e parlano espressamente di una garanzia dei risultati da ottenere, garanzia che viene però puntualmente disattesa. Tra le principali tecniche di questo tipo figura senza dubbio quella che promette un guadagno in denaro per ogni e-mail che viene ricevuta: andando ad acquistare la tecnica dal sito che provvede a sponsorizzarla, si ricevono via posta elettronica le istruzioni che illustrano come costruire un sito dello stesso tipo per guadagnare appunto. Si tratta di un invito dei truffatori a truffare ulteriormente. Un caso molto simile a quello appena illustrato è quello dei casinò online illegali. Qui il trucco della truffa online sta essenzialmente nel consigliare, da parte del sito stesso, di giocare solamente su determinati casinò da esso indicati con precisione; in effetti, sono proprio tali casinò a riconoscere ai siti una percentuale in denaro in base al numero di clienti che sono stati “attirati”. Più si spende, quindi, e più il sito e il casinò stessi guadagnano, mentre il guadagno dell’utente è ben magro. Tra l’altro, si tratta di casinò che vengono prontamente bloccati nel nostro paese, visto che non sono provvisti delle necessarie licenze in questo senso.









fonte

 
Torna ai contenuti | Torna al menu